• Lira_news

Nuovo regolamento sanzionatorio emanato da OAM per gli Operatori Compro Oro per la mancata o tardiva comunicazione della variazione dei dati

Lampa Lira Oro

Il 10 ottobre 2019 è entrato ufficialmente in vigore il regolamento integrativo sanzionatorio per gli Operatori Compro Oro emanato da OAM (Organismo degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi). Esso contiene termini precisi, modalità analitiche della procedura sanzionatoria ed importi delle sanzioni in caso di violazione dell'art. 3 c.3 D lgs 92/2017, cioè la mancata o tardiva comunicazione dati.

Come si legge sul sito https://www.organismo-am.it/news-home-page/992-oam-in-vigore-da-oggi-il-regolamento-sanzionatorio-per-gli-operatori-compro-oro:
“Gli operatori, infatti, sono tenuti a comunicare tempestivamente all’OAM la variazione dei dati inviati al momento dell’iscrizione nel Registro. È considerata tempestiva la comunicazione effettuata entro dieci giorni dall'intervenuta variazione.
Il regolamento, deliberato dal Comitato di Gestione, stabilisce la procedura al termine della quale l’Organismo potrà irrogare le sanzioni previste dalla normativa vigente (da un minimo di 500 euro in caso di ritardo nella comunicazione non superiore a 30 giorni fino a 4.500 in caso di violazioni gravi, ripetute o sistematiche).
Se il termine dei dieci giorni scade di sabato, domenica o in un giorno festivo, viene prorogato al primo giorno seguente non festivo”.

E' previsto il pieno esercizio del diritto di difesa per l'operatore coinvolto, che potrà esercitare in prima persona o avvalendosi di un proprio legale di fiducia in un riconosciuto contraddittorio. Viene stabilito come unico canale per le comunicazioni la posta elettronica certificata (pec), sanzioni da un minimo di € 500,00 fino a €4.500,00 e la possibilità di impugnazione dei provvedimenti sanzionatori dinanzi al Tar del Lazio.

Quotazioni

  1. Oro
  2. Argento
  3. Platino
  4. Palladio
Quotazioni oro

Lira srl non assume alcuna responsabilità in merito alla correttezza e validità delle quotazioni espresse. Lira srl pertanto non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivanti dall’affidabilità dei suddetti dati.

Quotazioni argento

Lira srl non assume alcuna responsabilità in merito alla correttezza e validità delle quotazioni espresse. Lira srl pertanto non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivanti dall’affidabilità dei suddetti dati.

Quotazioni platino

Lira srl non assume alcuna responsabilità in merito alla correttezza e validità delle quotazioni espresse. Lira srl pertanto non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivanti dall’affidabilità dei suddetti dati.

Quotazioni palladio

Lira srl non assume alcuna responsabilità in merito alla correttezza e validità delle quotazioni espresse. Lira srl pertanto non è responsabile per qualsiasi perdita o danno derivanti dall’affidabilità dei suddetti dati.

Contatti

  • Sede legale e amministrativa

    Via San Francesco di Paola, 10/a
    50124 - Firenze
    Tel 055 224112 - Fax 055 2336438
    info@lampafirenze.com

  • Stabilimento

    Via Benozzo Gozzoli 47 - Loc. Granatieri
    50018 - Scandicci (FI)
    Tel 055 7310049 - Fax 055 721731
    stabilimento@lampafirenze.com

  • Negozio

    Via de' Ramaglianti, 8 - 8/r
    50125 - Firenze
    Tel 055 214861 - Fax 055 2728370
    shop@lampafirenze.com